DGR n. 1028/20 - Intervento straordinario per la liquidità a favore delle imprese agricole colpite dall'emergenza Covid-19

  • Beneficiari

    • PMI attive nel settore delle coltivazioni agricole e della produzione di prodotti animali, caccia e servizi connessi che hanno subito una crisi di liquidità a causa dell’emergenza epidemiologica da Covid-19,
    • in attività alla data del 08/03/2020;
    • con sede operativa in Veneto dalla medesima data;
    • nel pieno e libero esercizio dei propri diritti e non in stato di liquidazione volontaria o sottoposti a procedure concorsuali.

  • Settori ammessi

    Imprese con codice ATECO 2007 A 01, escluse le PMI la cui attività è individuata dai codici 01.49.2, 01.61, 01.62 e 01.7; non sono inoltre ammissibili alle agevolazioni le PMI operanti nei settori esclusi dal campo di applicazione del Regolamento UE 1408/2013 “de minimis.

  • Caratteristiche delle operazioni
  • Agevolazione: tipologia, importi e durata

    • Finanziamento agevolato di importo compreso fa 5.000,00 e 50.000,00 Euro interamente a tasso zero;
    • durata compresa fra 12 e 72 mesi (max 24 dei quali di preammortamento);
    • contributo a fondo perduto pari al 100% del costo del finanziamento (fino ad un massimo di € 3.000,00).

  • Iter

    • Presentazione della domanda telematica in via continuativa tramite Finanziatore (Banca o Confidi - elenco nel sito www.venetosviluppo.it) entro il 31/12/2021;
    • nessuna documentazione giustificativa da presentare a dimostrazione delle spese/della crisi di liquidità;
    • il finanziatore istruisce le domande attenendosi al principio di sana e prudente gestione;
    • VS delibera entro il termine massimo di 10 giorni;
    • dopo la delibera rende disponibile (attualmente con cadenza quindicinale) la provvista pubblica per il perfezionamento del Finanziatore (che ha a disposizione massimo tre mesi per aggiornare la posizione inserendo il dati relativi al perfezionamento dell’operazione di finanziamento);
    • ad avvenuto perfezionamento del finanziamento, il Finanziatore produce al gestore gli ultimi documenti, verificati i quali VS eroga al Beneficiario il contributo a fondo perduto;
    • il Beneficiario deve conservare la documentazione per un periodo non inferiore a 10 anni dal pagamento dell’ultima rata del finanziamento o dall’estinzione anticipata.

  • Altre info

Allegati

  • (ultimo aggiornamento:09 Maggio 2022)
    (ultimo aggiornamento: 15/09/2021)

© Veneto Sviluppo S.p.A. 2012-2021 P.S.T. VEGA - Edificio Lybra Via delle Industrie 19/D - 30175 Marghera-Venezia - Partita I.V.A.: 00854750270